Web4Web.IT - Network Operation Center - Maintenance Log

0000092: Variazioni urgenti nameserver Web4Web
Aggiunto da Web4Web.IT - NOC
Stato Risolto Inserita il 2010-09-20 13:44
Severità Grave Ultimo aggiornamento 2011-09-12 17:10
Assegnata a NOC Web4Web.IT
Categoria Shared hosting

Descrizione
A seguito di alcune variazioni ai nostri nameserver, necessarie per un continuo miglioramento dei nostri servizi, riportiamo di seguito una spiegazione non tecnica (e per certi versi non corretta) su quali operazioni sarà necessario svolgere.

La spiegazione seguente non vuole essere un trattato mirato a spiegare il funzionamento dei server DNS, anzi, per certi versi dal punto vista tecnico ci sono anche degli errori. L'obiettivo è far capire cosa modificare ed in che modo.

Quando si cerca di raggiungere un dominio, come ad esempio "www.web4web.it" il browser (o il client di posta) effettua come prima cosa una interrogazione al dominio di secondo livello (in questo caso "web4web.it") per verificarne i nameserver autoritari.

Tali DNS sono verificabili tramite semplici interrogazioni whois tramite il sito http://whois.domaintools.com [^]

La parte che a noi interessa sono i nameserver.
L'impaginazione della risposta whois cambia da TLD a TLD, non c'è, purtroppo, uno standard, ma i server dns sono facilmente riconoscibili.

Ad esempio, nel caso di Google.it (TLD = IT), i record Nameserver sono i seguenti:
http://whois.domaintools.com/google.it [^]

Nameservers
  ns1.google.com
  ns4.google.com
  ns2.google.com
  ns3.google.com

Essi indicano che per raggiungere google.it bisogna fare una ulteriore interrogazione ad uno dei nameserver indicati.

Nel caso di domini Web4Web.IT, bisogna assicurarsi che tali DNS siano "ns1.w4w.guest.it" e "ns2.w4w.guest.it"
Eventuali altri ed obsoleti dns come "x1.w4w.guest.it" o "ns1.x1.w4w.guest.it" o "ns1.guest.net" vanno rimossi.

Per fare ciò, è necessario contattare il proprio provider per avere ulteriori istruzioni.
I clienti Web4Web possono variare in autonomo questi dati accedendo alla propria area clienti e cliccando in alto a destra sul numero indicante i domini attivi. Dalla scheda del dominio sarà possibile cambiare i dns. Nel caso di domini .IT gestiti da Web4Web, il cambio lo dovremo fare noi manualmente. Contattateci e lo faremo, nel caso non l'avessimo già fatto in autonomo nei mesi passati.

Una volta identificati i nameserver, il browser effettua una seconda interrogazione ai server indicati alla ricerca di uno o più RECORD di tipo NS.
Tali record sono gestitibili dal pannello del proprio provider, nel caso di Web4Web, DirectAdmin.
Basterà quindi accedere a DirectAdmin (o al pannello del provider nel caso il dns fosse gestito da un operatore esterno), sezione gestione dns, ed assicurarsi che gli unici record NS presenti siano sempre: "ns1.w4w.guest.it." e "ns2.w4w.guest.it.". In questo caso, e solo in questo caso, è fondamentale la presenza del punto "." finale.

Una volta sincronizzati nameserver autoritari e record NS, le operazioni si possono considerare concluse.

I clienti recenti molto probabilmente non dovranno fare alcuna variazione, ma per sicurezza, consigliamo di effettuare comunque la verifica ed in caso negativo di contattarci tramite ticket.

Chiediamo scusa per l'urgenza delle variazioni, ma le modifiche erano già state notificate a Febbraio, sempre tramite questo portale.

Invitiamo quindi tutti i clienti a controllare costantemente il portale del NOC (ovvero il sito che state leggendo in questo momento) per restare sempre aggiornati sulle ultime variazioni o malfunzionamenti.

Cronologia
Non ci sono note relative a questa anomalia.


©
Web4Web.IT - Low Cost Hosting